pelle-dell'anziano-la-rubrica

Anziani e Cura della Pelle – La Rubrica del Farmacista

Le persone che si avvicinano alla terza età e che per fortuna sono in continuo aumento, hanno delle necessità specifiche in fatto di cosmesi. Cerchiamo di capire, quindi, quali prodotti devono essere usati quotidianamente dagli anziani al fine di ottenere dei benefici per la propria pelle.

  1. In primo luogo è necessario bandire tutti i detergenti troppo “drastici” formulati con sodio laurilsolfato e tutti i saponi solidi, compreso il “buon sapone di Marsiglia”, perché è formulato con soda caustica pH basico. Questi detergenti, è vero che allontanano lo sporco, ma tolgono anche parte della naturale protezione della pelle, lasciandola sguarnita del mantello idro-acido-lipidico di superficie e favorendo con il tempo secchezze, pruriti e piaghe.
  2. Per prevenire patologie cutanee è indispensabile l’impegno quotidiano da parte di chi ha appena varcato la soglia della terza età di restituire alla pelle le sue condizioni fisiologiche naturali. La pelle con il passare del tempo tende a disidratarsi e a perdere i grassi di superficie, quindi è necessario ricorrere al mattino e alla sera a prodotti reidratanti.
  3. Contro i cattivi odori causati dalle secrezioni cutanee e dall’attività metabolica dei batteri presenti sull’epidermide e nei follicoli sebacei è necessario escludere i prodotti che bloccano il sudore o che uccidono i batteri. E’ importante invece prediligere i prodotti batteriostatici, che limitano lo sviluppo microbico, le sostanze antiossidanti come il trietilcitrato e le sostanze delicate, che assorbono gli odori.
  4. E’ molto prudente anche proteggersi dai raggi solari. Se l’esposizione non è graduale e limitata si possono manifestare eritemi e macchie cutanee. Infatti i raggi solari penetrano nella pelle, che è senza difese, rompono le fibre elastiche e denaturano le fibre collagene, facendo precocemente invecchiare la pelle. In tal modo si crea la cosiddetta “pelle del marinaio o del contadino”.

Se si seguono questi semplici consigli, ideali per contrastare l’invecchiamento della pelle si ottengono dei risultati molto importanti: si prevengono più facilmente patologie come piaghe da decubito, micosi e dermatiti seborroiche. Ma non solo, prendersi cura della propria pelle produce anche un effetto positivo sul nostro stato d’animo. Infatti, vedere la propria pelle migliorare di giorno in giorno dona serenità ed ottimismo anche a chi, per ragioni fisiche, sarebbe tentato ad arrendersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Powered by WhatsApp Chat

× Scrivici